La Domenica Ambrosiana

La Quaresima si apre come una grande arena di combattimento. (Vang.). Sono di fronte Cristo e Satana, e, con loro, tutto il mondo, che a poco a poco si divide in due schiere: quelli "con Dio" e quelli "senza Dio". Il digiuno è il "regime di guerra", ovvero "la legge marziale" di questi giorni di lotta. Anzi, la Chiesa chiama...

Oggi, Gesù, concludendo il trittico evangelico delle Domeniche prequaresimali, ci dice che la Quaresima è tempo di maturazione. Sarà raccolto quel ch'è stato seminato: se bene, il bene; se male, il male. Trovandoci alla Vigilia della grande stagione di salute, la Chiesa fa un grave invito di separarci dai cattivi per attendere solo alle opere di...

Avvicinandosi alla Quaresima, la Liturgia si fa sempre più fervorosa e penitente. Gesù, dopo averci insegnato che quel Tempo sacro è la chiamata di operai, ci dice ora che è altresì stagione di semina. (Lez., Ep., Vang.). La preghiera ed il digiuno saranno i preziosi elementi che feconderanno la vigna del Signore. (Pref., Confr.). La Quaresima,...

In attesa della Quaresima, la Chiesa ci dà un triduo domenicale di preparazione (settuagesima , sessagesima, quinquagesima). Le tre magnifiche parabole dei tre Vangeli ci spiegano il profondo valore del prossimo Tempo. Oggi, Gesù definisce la Quaresima un reclutamento di operai per la sua vigna. (Lez., Ep., Vang.). Egli passa e ripassa ad ogni via,...

La bella liturgia delle Domeniche dopo l'Epifania è manifestativa della mirabile crescita del fanciullo Gesù. Con sguardo commosso la Chiesa ne scruta i destini (Lez.) ne contempla lo sviluppo (Confr.) e osserva specialmente quanto fa e quanto dice (Vang.). Contemporaneamente alla crescita del Redentore, il ciclo liturgico va oscurandosi di...

In questi giorni di gaudio natalizio, anche il Mistero della Fuga e del Ritorno di Gesù dall'Egitto è, per la Chiesa, un'altra grane Visione di salvezza. L'Adorabile Salvatore torna dalle oscure regioni della cattività e del dolore per liberare Israele, sua patria (Lezione). Appare il corteo trionfale del Gran Re (Ingresso). La schiera innumerevole...

Nel ciclo delle feste natalizie, l'Epifania è il grande portale che apre il cammino verso la Pasqua. Oggi, infatti, si ha la manifestazione e presentazione ufficiale di Gesù alla Chiesa, per la realizzazione dei suoi destini universali di salvezza e d'impero sul mondo. La Messa d'oggi ha due rivelazione di Gesù: una celeste, fatta dal Padre, sopra...

Oggi, la Chiesa si stringe amorosamente presso il Dio-Bambino e con occhi di meraviglia contempla l'Adorabile Persona. Egli venuto dal Padre, che tuttavia non perse la sua Eternità; Egli è nato da Maria, che tuttavia non sfiorì la sua Verginità (Ingr.). Ed allora risuona in tutta la Messa una grande esclamazione di gioia: «Dio con noi!». (Lez.,...

Chiudendosi l'Ottava, par quasi che il regno di luce, da Gesù inaugurato, raggiunga e incontri, nella sua rapida espansione, gli estremi confini del regno delle tenebre. Nella liturgia d'oggi si leggono espressioni d'amore pel mistero natalizio (Epist., Vang., Postevang., Confr.), ed espressioni d'orrore per la tirannica idolatria di Satana (Ingr.,...