La Domenica Ambrosiana

Per salvare bisogna compatire; non condannare. Così ha fatto Gesù: così farà la sua Chiesa, che lo segue suo Pastore (Lez.). Tutti i redenti devono redimere, tutti i salvati devono salvare. è redenzione fraterna per amor di Colui, che è morto per tutti (Ep.). E lo stesso Gesù, Redentore e Maestro, ne sarà la misura ed il modo. Dobbiamo usare...

Oggi la Chiesa ci appare la mamma che alleva i suoi figli per il cielo (Lez.). Gli uomini diventano Angeli e i peccatori si convertono in Santi (Ep.). La Chiesa è l'Ospedale del mondo, ove Gesù, Divino, Medico, tutti cura, guarisce, salva. Egli, infatti, per questo è venuto a ridare colla Grazia alle anime la salute ed il sorriso (Vang.)....

L'audace Liturgia di quest'oggi ci fa trascendere le nubi con Gesù, per contemplare le meraviglie del suo ingresso in Cielo. Accolto dagli Angeli, attoniti e gioiosi (Off.), il nostro grande Salvatore si presenta al Divin Padre e dà principio al sempiterno Sacrificio della Sua Mediazione Universale. «Allora il Signore Gesù, alzati gli occhi al...

Oggi è il giorno di una grande promessa, per cui ci è dato conoscere l'Anima profonda della Chiesa. Gesù, infatti, promette alla Chiesa lo Spirito suo (Ingr., Lez., Salm., Ep., Vang.). La Redenzione, così, è perfetta: e la Chiesa diviene davvero simile e degna del suo Sposo Divino, Gesù. Il quale, come alla Vigilia della sua Passione, ha lasciato...

Come la Chiesa è atrio al Paradiso, così il mondo è atrio all'inferno. Perciò, la terra, al presente, è la Babilonia, ove due stirpi, dagli opposti destini, debbono alquanto convivere. Nostalgia di patria e persecuzione dei nemici fanno ben triste questa valle d'esilio (Ingr., Lez., Salm., Ep, Vang., Postevang., Off.). La Liturgia con accento di...

La meravigliosa Liturgia che Domenica scorsa ci descrisse, in San Pietro e negli Apostoli, i granitici fondamenti della Chiesa; oggi ci parla, in San Paolo e in tutti i convertiti, delle sue grandi conquiste. In sé stessa la Chiesa è perfetta; ma i suoi "eletti" sono ovunque dispersi, nello spazio e nel tempo. Paolo è strumento e figura di questo...

L'Anno Liturgico è la biografia di Gesù e della Chiesa. Gesù, infatti, è venuto per la Chiesa; e la Chiesa fa creata per Gesù. L'una rivive nell'altra e hanno in comune date e vicende di vita. Dopo un avvento di preparazione e d'attesa, nascono entrambi nel dì di Natale. L'Epifania vede le loro nozze smaglianti ed il rigoglioso fiorire. Il...