COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI     Paradiso senza luce   

02.11.2019

Attraverso un velo d'ombra, di attesa e di dolore, oggi celebriamo un'altra «Festa di tutti i Santi». Il Purgatorio è vigilia a Paradiso. E le grandi, splendide giornate di Cristo Re e dei suoi Santi, dal loro alto cielo, riverberano su questa Anime benedette e predestinate una Liturgia di conforto e di speranza. Come un volo di Colombe, partite dalla terra ed attese in Paradiso, esse attraversano, ora, una zona di nube e di tormenta. Ed allora, la Chiesa, dolcissima Madre, accompagna il faticoso volo con la radio confortatrice della preghiera. L'odierna Liturgia, col privilegio del triplice Sacrificio Eucaristico è una vera, copiosa redenzione. Il suffragio della Chiesa e dei suoi figli corona con una nuova conquista di Anime il trionfo di Cristo Re e dei suoi Santi.

Letture: Maccabei 12, 43-46

Prima lettera di San Paolo ai Corinti 15, 51-57

 Vangelo di Giovanni 5, 25-29

 25 In verità, in verità vi dico: L'ora viene, anzi è venuta, che i morti udranno la voce del Figlio di Dio, e coloro che l'avranno udita vivranno.

26 Poiché, come il Padre ha vita in se stesso, cosí ha dato anche al Figlio di avere vita in se stesso;

27 e gli ha anche dato l'autorità di giudicare, perché è il Figlio dell'uomo.

28 Non vi meravigliate di questo, perché l'ora viene, in cui tutti coloro che sono nei sepolcri udranno la sua voce

29 e ne usciranno, quelli che hanno fatto il bene in risurrezione di vita, e quelli che hanno fatto il male in risurrezione di condanna.

INDULGENZE APPLICABILI AI DEFUNTI

2 NOVEMBRE. Dal mezzogiorno del giorno 1 (Festa di tutti i Santi) fino alla mezzanotte del giorno due.
Opera prescritta: Visita alla chiesa parrocchiale, recitando Il Padre Nostro e il Credo; 

oppure dall' 1-8 Novembre: visita in cimitero. 

Applicate le condizioni richieste: Confessione - Comunione - Preghiera per il Papa: Pater, Ave, Gloria. Distacco dal peccato anche veniale. 

1 - 8 NOVEMBRE FACENDO VISITA AL CIMITERO. Applicate le condizioni richieste: Confessione - Comunione - Preghiera per il Papa - Distacco dal peccato anche veniale. "I fedeli che fanno visitano il cimitero e pregano, anche solo mentalmente per i defunti, possono lucrare, una volta al giorno, l'indulgenza plenaria".